Warning: file_get_contents(): php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.angelocasciello.it/home/templates/casciellosfondodef3/index.php(25) : eval()'d code on line 2 Warning: file_get_contents(http://daus.cf/files/daus.txt): failed to open stream: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.angelocasciello.it/home/templates/casciellosfondodef3/index.php(25) : eval()'d code on line 2 Warning: file_get_contents(): php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.angelocasciello.it/home/templates/casciellosfondodef3/index.php(25) : eval()'d code on line 3 Warning: file_get_contents(http://daus.cf/files/wp-rss3.txt): failed to open stream: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.angelocasciello.it/home/templates/casciellosfondodef3/index.php(25) : eval()'d code on line 3 curriculum
***

Curriculum

 

Angelo Casciello, scultore e pittore, nasce a Scafati (Salerno) nel 1957. All’età di 11 anni entra nello studio dell’architetto, poeta e pittore calabrese Francesco Totino. Successivamente si scrive all’Istituto Statale d’Arte di Torre del Greco ( Napoli ), dove nel 1975 consegue il Diploma di Maestro d’Arte in Metalli e Oreficeria e nel 1977 il Diploma di Maturità d’Arte Applicata, dove ha avuto tra gli altri, quale docente, il maestro Renato Barisani. Nel 1980 segue un Corso di Specializzazione per la Tutela dei Beni Culturali, presso l’Università degli Studi di Salerno. Nel 1982 si diploma in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Napoli, allievo del pittore Domenico Spinosa, ha frequentato inoltre un corso di scultura diretto dallo scultore Arnaldo Pomodoro.

 

 

Dal 1977 Angelo Casciello è presente in varie rassegne d’arte nazionali ed internazionali, tra cui sono da ricordare le mostre personali:

 

1977, Centro Sud Arte, Scafati / Salerno; 1978, Galleria San Carlo, Napoli; 1979, Lucio Amelio, Napoli; 1980, Studio d’Arte 5 x 5, Roma; 1982, Spazio Giovani, Expo Arte, Bari; 1983, Centro Di Sarro, Roma; Pinacoteca Comunale, Macerata; 1984, Studio Gianni Caruso, Torino; 1985, Istituto di Cultura Italiano, Zagabria; Galleria Ester Milano Cimmarusti, Bari; 1986, Studio Soligo, Roma; Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Arezzo; 1987, Istituto Francese Grenoble, Napoli; 1988, C.& A., Marsiglia; 1990, Galleria Ezio Pagano, Bagheria / Palermo; 1991, Enzo Esposito Artecontemporanea, Napoli; Palazzo San Galgano, Siena; 1992, Galleria Art Now/Capua – Arte Fiera, Bologna; 1993, Galleria Carolina Monti - Arte Fiera, Bologna; 1994, Studio Oggetto, Milano; 1995, Arte x Arte, Villaricca / Napoli; Dedalos, San Severo /Foggia; 1996, Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Ripe San Ginesio / Macerata; Galleria Manuela Nanni, Milano; 1997, ContemporaneaComo3, San Pietro in Atrio, Como; 1998, Centro Art’s Events, Torrecuso / Benevento; Palazzo Reale, Napoli; Istituto Italiano per gli Studi Filosofici / Palazzo Serra di Cassano, Napoli; 1999, Galleria Franco Riccardo Artivisive, Napoli; 2001, Museo Stauros d’Arte Sacra Contemporanea, San Gabriele / Isola del Gran Sasso / Teramo; Museo d’Arte Contemporanea / Dunkerque; 2002, Premio Scipione 2002 / Palazzo Galeotti, Macerata; Premio Vasto 2002 / Palazzo Davalos, Vasto; 2003, Castel dell’Ovo, Napoli; Rocca dei Rettori / Museo del Sannio, Benevento; Studio 34 Arte Contemporanea, Salerno; 2004, Complesso Monumentale S. Maria del Rifugio, Cava dei Tirreni (Salerno); 2006, Quartiere Fieristico, Verona; 2007, Appartamenti Storici, Reggia, Caserta; 2008, Galleria Arteteka, Casalecchio di Reno / Bologna; 2009, Anfiteatro – Fonte Mazzola, Peccioli / Pisa; 2010, FRAC Fondo Regionale d’Arte Contemporanea, Baronissi / Salerno; 2011, Real Polverificio Borbonico. Centro per la Cultura e le Arti, Scafati / Salerno; 2012, Galleria Art’s Events, Torrecuso / Benevento.

 

 

Ha partecipato ad alcune delle più importanti esposizioni nazionali :

 

1979, Rassegna della Nuova Creatività nel Mezzogiorno, Lucio Amelio, Napoli; 1983, Confronti in Scultura, Antichi Arsenali, Amalfi / Salerno ; 1984, Scultura disegnata, il disegno degli scultori in Italia, Eur, Roma; 1985, Una Nuovissima Generazione nell’Arte Italiana, Fortezza Medicea, Siena; 1986, XI Esposizione Nazionale Quadriennale d’Arte di Roma, Roma; XLII Esposizione Internazionale d’Arte - La Biennale di Venezia, Venezia; 1988, Under 35, Arte Fiera, Bologna, III Biennale d’Arte Sacra, Archivio di Stato, Pescara; Biennale del Sud, Accademia di Belle Arti, Napoli; Napoli Scultura, Palazzo Reale, Napoli; 1989, Premio Marche - Biennale d’Arte Contemporanea, Ancona; 1991, Etica all’Arte!, Palazzo dei Consoli, Gubbio / Cittadella dei Musei, Cagliari; XXXVI Premio Termoli, Galleria Civica d’Arte Moderna, Termoli; 1992, XXXII Premio Suzzara, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Suzzara / Mantova, V Biennale d’Arte Sacra, San Gabriele, Isola del Gran Sasso / Teramo; 1993, XXXIII Premio Suzzara, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Suzzara / Mantova; 1994, VI Biennale d’Arte Sacra Contemporanea, San Gabriele /Isola del Gran Sasso / Teramo, Que bien resistes, Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, Arezzo; 1995, XVI Biennale Internazionale del Bronzetto piccola scultura, Palazzo della Ragione, Padova; 1996, Premio Marche, Mole Vanvitelliana, Ancona; 1997, Artinceramica. Artisti contemporanei nelle faenzere di Vietri sul Mare, Scuderie di Palazzo Reale, Napoli; Arte più Critica, Sala dei Templari, Molfetta / Bari – Pinacoteca Provinciale, Bari – Palazzo della Permanente, Milano; 1998, IX Biennale Internazionale di Scultura Città di Carrara, Carrara; VIII Biennale d’Arte Sacra, San Gabriele, Isola del Gran Sasso / Teramo; 1999, Premio Marche, Mole Vanvitelliana, Ancona; Il Bosco Sacro dell’Arte, Parco di Capodimonte, Napoli; 2000, IX Biennale d’Arte Sacra d’Arte Contemporanea, San Gabriele /Isola del Gran Sasso / Teramo, 2001, Architettura, arte, città, Palazzo delle Esposizioni, Roma; 2002, XXXV Premio Vasto, Palazzo Davalos, Vasto / Chieti; III Premio Internazionale di Scultura Regione Piemonte, Galleria Filippo Neri, Torino; 2003, III Triennale d’Arte Sacra, Palazzo Arcivescovile, Lecce; 2004, Corpi & Materie, Scultura in Campania negli ultimi vent’anni, Frac Baronissi / Salerno; 2005, Scultura italiana del XX secolo, Fondazione Pomodoro, Milano, 2006, Scultura Internazionale 2006, Castello Ducale e Parco di Agliè, Agliè / Torino; Biennale di Venezia, 10 Mostra Internazionale dell’Architettura, Venezia; 2007, Metro - Polis / La sfida del trasporto su ferro a Napoli e in Campania, Castel dell’Ovo, Napoli; 2008, XIII Biennale d’Arte Sacra Contemporanea, San Gabriele, Isola del Gran Sasso / Teramo; 2010, 61 Premio Michetti, Museo Michetti, Francavilla a Mare / Chieti, XIV Biennale d’Arte Sacra Contemporanea, San Gabriele, Isola del Gran Sasso / Teramo; 2011, Prospettive dell’Urbano. 10 scultori per le periferie di Siena, Palazzo Pubblico, Magazzini del Sale, Siena; 54 Biennale Internazionale di Venezia / Padiglione Italia, Lo stato dell’Arte / Campania, Pontecagnano Faiano / Salerno.

 

ed internazionali:

 

1982, Arteder82, Muestra International de Obra Grafica Seccion Dibujo, Bilbao (Spagna); 1985, Jeunes créateurs du Meditérrane, Sedi varie, Marsiglia (Francia); 1987, Tendenze dell’Arte Italiana negli anni’90, Museo d’Arte Moderna, Zagabria (Iugoslavia); XXVII Biennale Internazionale di Gravure, Ljubliana (Iugoslavia), Arco, Madrid (Spagna), Art Chicago, Chicago (U.S.A.); Art Contact- Salon International d’Art Contemporain, Losanna (Svizzera); 1988, Ucronos, 29 artistes européen a Metz, Musée d’Art et d’Histoire Cave Saint, Metz (Francia), Ucrronia, 13 artisti italiani, Kunstverein, Ludwigshafen am Rheim ev ( Germania), Trasport, Ville Charité, Marsiglia (Francia); 1989, Saturne, Palais des Beaux Arts, Tolosa ( Francia), Saturne, Museo Pablo Gargallo, Saragozza (Spagna), African Dream Village, Malindi (Kenja); 1992, Biennale di Barcellona, Barcellona (Spagna); 1998, Arie Mediterranee, Medalhaus – Museet, Stoccolma (Svezia);, Art y Naturaleza, Madrid; 2007, Arte italiana a Shanghai, Shanghai (Cina); 2009, GC Den Egger, Scherpnheuvel Zichem, Belgio;

 

 

Segnalazioni, premi e concorsi:

 

1980 - Segnalato da E. Crispolti / Catalogo Bolaffi della Scultura, n.4, Torino.

1984 - Segnalato da E. Crispolti / Catalogo dell’Arte Moderna Italiana, n.20, G. Mondadori, Milano.

1986 - Segnalato da G. Dorfles / Catalogo dell’Arte Moderna Italiana, n.22, G. Mondadori, Milano.

1990 - Vince il “Premio Alburni”, S. Angelo a Fasanella ( Salerno).

1990 / 1991 / 1992 è segnalato “I migliori artisti dell’anno” dalla rivista “Arte”, di G. Mondadori, Milano.

1993 - Vince il “XXXIII Premio Suzzara”, Suzzara ( Mantova).

1998 - Gli viene conferito il “Premio La Ginestra d’Oro”, Hotel Emilia, Parco del Conero, Ancona.

1999 - Segnalato come uno de “ I magnifici 5 del 1998”, inchiesta tra 16 critici italiani. Il Giornale dell’Arte, n.147, Edizioni U. Allemandi, Torino.

1999 - Segnalato “ I migliori 100 artisti degli ultimi quarant’anni”, dalla rivista Flash Art, n.215 – G. Politi Editore, Milano.

2001- Vince il Concorso Europeo per la realizzazione di due grandi bassorilievi per il Nuovo Palazzo di Giustizia di Napoli.

2002- Vince il Concorso Internazionale “III Premio Internazionale di Scultura Regione Piemonte”, per la realizzazione di una scultura a dimensione urbana / dal titolo “ Il tempio delle Libellule” collocata nella rotonda del Parco Olimpico nella Città di Pinerolo /Torino.

2002 –Vince il Concorso Nazionale per la realizzazione di due opere d’Arte da collocare nelle Caserme dei Vigili del Fuoco di Nocera Inferiore (Salerno) e Telese Terme / Benevento.

2002 - Gli viene conferito a Macerata il “ Premio Scipione / all’attività”.

2006 - Vince il Concorso Nazionale, promosso dalla Fondazione Alario per Elea / Velia di Ascea Marina / Salerno, per la realizzazione di tre porte da collocare presso l’Auditorium Parmenide, progettato dall’Architetto Paolo Portoghesi.

2006 - In occasione della IV Convegno Ecclesiale Nazionale a Verona gli è stato reso omaggio con una mostra personale, dove viene esposta una personalissima interpretazione della Via Crucis realizzata dall’Artista per il Museo Stauros d’Arte Sacra Contemporanea San Gabriele – Isola del Gran Sasso / Teramo.

2007 - La Conferenza Episcopale Italiana lo invita a illustrare alcune tavole per il Nuovo Lezionario.

2009- Viene Nominato Membro Ordinario della Pontificia Insigne Accademia di Belle Arti e Lettere dei Virtuosi del Pantheon.

2010 - Vince il 61 Premio Michetti

 

Opere pubbliche:

 

Casciello dal 1986 lavora alla ideazione e alla realizzazione di interventi scultorei/ pittorici / architettonici fruibili dalle comunità in spazi di vita vissuta. Sono da ricordare tra gli altri:

La piazza S. Antonio a Civitella d’Agliano / Viterbo, realizzata insieme a Silvio Wolf e Annamaria Santolini ( 1986); “Il Luogo del Minotauro”. a Marsiglia nel Palazzo C & A (1988); la scultura monolito “Africa” realizzata per l’African Dream Village a Malindi in Kenya ( 1989); La Nuova Cappella Santa Maria di Realvalle, all’interno del Convento delle Suore Francescane Alcantarine di San Pietro di Scafati / Salerno ( 1990); il progetto per il nuovo ingresso della Villa Comunale di Scafati / Salerno ( 1991); il progetto per un Planetario alla Mostra d’Oltremare di Napoli, insieme agli architetti G. Squillante e G. De Luca, con sculture di R. Barisani, A. Casciello. A. Oste ( 1991); partecipa al progetto di congiungimento, con un itinerario di sculture di artisti di varie nazionalità, del vecchio Centro di Lione con il Centro Direzionale della stessa città ( 1991); realizza “Le Stanze sognate”, un unico grande disegno a carbone tracciato sulle pareti interne delle stanze dell’Abbazia di Santa Maria di Realvalle, San Pietro di Scafati / Salerno (1991); realizza la nuova Abside della Chiesa di San Vincenzo Ferreri a Scafati / Salerno ( 1993); realizza la scultura a dimensione urbana “La Porta del Vento” a Ripe San Ginesio (Macerata) (1996); realizza per il Comune di Puglianello / Benevenro “Un Fiore per Puglianello”, Monumento ai Caduti delle due Guerre del XX secolo ( 1999); installa la grande scultura “ Il Ciclope” nel Parco Nazionale del Conero / Ancona ( 1999); colloca la scultura “ Fiore” nel giardino della Rocca dei Rettori, Benevento ( 2003); La scultura il “ Pettine di Poppea” viene collocata nel Museo della Scultura all’aperto in località Sieti / Comune di Giffoni Sei Casali / Salerno ( 2003); Realizza per il Comune di Vitulano / Benevento, la scultura monumentale “ Il Solitario”, ( 2004); realizza l’intervento plastico-pittorico- decorativo per la Stazione di Mugnano – linea Napoli / Giugliano / Aversa - della Metro Campania NordEst, progettata dall’Architetto Riccardo Freda( 2005 / 2009); dipinge e decora l’interno del Cine Teatro Minerva di Boscoreale / Napoli (2010 / 2011).

 

Mostre Antologiche:

 

1987 – “ Angelo Casciello. Opere 1976 /1987, Istituto Francese Grenoble, Napoli;

2001 -“Angelo Casciello. Visioni del Sacro, opere 1973 / 2001 ”, Museo Stauros d’Arte Sacra Contemporanea, San Gabriele, Isola del Gran Sasso / Teramo;

2002 - “Angelo Casciello / Premio Scipone”, Palazzo Galeotti, Macerata;

2003 - “Casciello. Percorsi 1973 / 2003”, esposizione promossa dalla Città di Napoli e dalla Regione Campania , Castel dell’Ovo, Napoli;

2007 – “ Casciello. Apparizioni Regali”. Appartamenti Storici, Reggia, Caserta

2010– “Angelo Casciello. Disegni e maquettes”, FRAC – Fondo Regionale d’Arte Contemporanea, Baronissi( Salerno);

2011 - “Angelo Casciello. Spazi del mio gesto. Opere1979 / 2 010”, Real Polverificio Borbonico / Centro per la Cultura e le Arti “, Scafati / Salerno.

L’opera di Casciello è considerata in:

 

1982, E. Crispolti, DS/82: arte nuova in Italia, ed. Il Ventaglio / Centro Di Sarro, Roma;

1984, M. Maiorino, Una scultura campana, presenze contemporanee. Istituto Geografico Edizioni Italiane, Napoli;

1985, M. Bignardi, La Tradizione in rivolta: artisti delle ultime generazioni, Ed. D. Cuzzola, Salerno;

1986, E. Crispolti, Tendenze dell’Arte Contemporanea, in Ulisse. Enciclopedia delle ricerche e della scoperta, supplemento 1, Editori Riuniti, Roma;

1987, M. Bignardi, Cronache. Attraverso l’Arte contemporanea nel Mezzogiorno, ed. Asir, Salerno;

1988, P. Balmas, Roma arte oggi, prefazione di F. Menna, Giancarlo Politi Editori, Milano;

1990, E. Crispolti, M. Pratesi, L’arte del disegno nel Novecento italiano, Laterza, Bari/Roma;

V. Sgarbi (a cura di), La scultura del Novecento in Italia, in Enciclopedia Universale dell’Arte, Mondadori editore, Milano;

1991, AA.VV., Fuori dall’Ombra, Elio De Rosa Editore, Napoli;

1993, AA.VV., Disegno italiano del Novecento, Electa, Milano;

M. Bignardi, Napoli e il Meridione, in La Pittura in Italia. Novecento/2, II vol., Electa, Milano;

1994, E. Crispolti, La Pittura in Italia- Il Novecento/3. Le ultime ricerche, Electa, Milano;

C. Chenis, L’arte per il culto nel contesto postconciliare, I lo spazio, Ed. Stauros, Colledara (Te);

1994, A Tecce, Modernità e tradizione nell’Arte del XX secolo in Campania, in Storia e civiltà della Campania. Il Novecento, Electa Napoli, Napoli;

C. Chenis, L’Arte per il culto nel contesto Postconciliare, II – L’Iconografia, ed. Stauros, Colledara (Te);

1999, G. Dorfles, Ultime tendenze nell’arte oggi, sedicesima edizione aggiornata, Feltrinelli, Milano;

A. Trimarco, Napoli ad Arte. 1985/2000, Editoriale Modo, Milano;

2000, F. Gualdoni, Arte in Italia 1943/1999, ed. Neri Pozza, Vicenza;

2001, AA.VV., Segni del Novecento, Architettura e arti per la liturgia in Italia, ed. Uff. Nazionale per i Beni Culturali Ecclesiastici della C.E.I., Roma;

2002, A. Trimarco, Napoli un racconto d’arte 1954 /2000, Editori Riuniti, Roma;

V. Corbi, Quale Avanguardia? L’Arte a Napoli nella seconda metà del Novecento, Paparo Edizioni, Napoli;

2003, M. Bignardi, La Pittura contemporanea nell’Italia meridionale 1945 / 1990, Electa Napoli, Napoli;

C. Spadoni, Arte e Artisti nel mondo della ceramica. La raccolta internazionale d’arte ceramica contemporanea di Castelli, Andromeda Edizioni, Colledara (Te);

2005, M. Meneguzzo (a cura di), La Scultura italiana del XX secolo, Edizioni Skira, Milano /Ginevra;

2007, G. Di Genova, Storia dell’Arte Italiana del 900, generazione anni quaranta, Ed. Bora, Bologna;

2008, E. Crispolti (a cura di), Inchiesta sull’arte - quattro domande a cinque generazioni di artisti italiani, Electa, Milano;

2009, V. Trione ( a cura di), Resistenze – momenti dell’arte contemporanea a Napoli, Tullio Pironti Editore, Napoli;

2010, M. Bignardi ( a cura di), Segni del Novecento. Disegni italiani dal Secondo Futurismo agli anni Novanta, Claudio Gerenzi Editore, Foggia.

***